SEZIONI NOTIZIE

Serie C, pres. Ghirelli: "Riaprire il calcio è una difficoltà tremenda"

di Davide Villa
Vedi letture
Francesco Ghirelli
Francesco Ghirelli

Il presidente della Serie C Francesco Ghirelli è intervenuto nella puntata di ieri sera della nota trasmissione domenicale di Rai 2 "La Domenica Sportiva". Queste le sue parole sul complicato periodo che sta attraversando il paese e sul destino della terza serie professionistica: "21 febbraio: prima partita interrotta Piacenza-Sambenedettese. Nella notte tra il 21 e il 22 febbraio ho telefonato a tutti i presidenti delle squadre del Veneto e della Lombardia riferendo a loro di stare a casa perchè l'indomani avremmo fermato quelle regioni perchè non si poteva giocare in quanto la salute veniva al primo posto. Successivamente abbiamo interrotto gli interi gironi A e B. Venerdì scorso ho partecipato ad un'assemblea veramente emozionante con tutti i miei sessanta club. Cesare Fogliazza, direttore generale della Pergolettese, vive nella zona dove c'è il più alto numero di morti in Italia. Ha perso il nipote di 37 anni, è venuto a mancare il medico sociale. Il presidente della FeralpiSalò, Giuseppe Pasini, vive nella zona dove c'è stato il più alto numero di contagi. Ci veniva da piangere, quando parlo con loro di riaprire il calcio faccio una difficoltà tremenda. Quella stessa sera mi ha telefonato Cesare per ringraziarlo dell'assemblea che l'ha risollevato. Per quanto concerne le fideiussioni c'è il rischio della mancanza di liquidità, potremo avere una falcidia di società. C'è bisogno di interventi e ammortizzatori sociali al più presto. Hanno bisogno di avere una risposta oggi, il lavoro di Spadafora è stato eccezionale, insieme a quello del presidente Gravina che ha coordinato il tutto. Dobbiamo essere liberi da campagne elettorali, promozioni e retrocessioni per affrontare questo tema. Ci sono case distrutte, il primo compito è fare sacrifici insieme per permettere a tutti un tetto. Innanzitutto dobbiamo fermarci, sentire il dolore della gente. Poi ragioneremo sul campionato prossimo perchè i veri danni saranno nella stagione 2020/2021. Come andremo allo stadio? La prima manovra è trovare come permettere l'ingresso dei tifosi allo stadio. Si esulta per un gol, ci sono gli abbracci, le urla vicino al volto e non si possiede la mascherina. Bisogna pensare a queste cose di tipo sanitario, come è stato fatto per la sicurezza sull'ordine pubblico. Il calcio deve parlare questo linguaggio, altrimenti questo gioco popolare farà la fine del Colosseo, dove si sono svolti i più grandi spettacoli della storia dell'umanità e si recano ancora oggi milioni di turisti. Nei nostri stadi nemmeno i turisti vedremo. Avevamo stabilito delle regole, non ci sono punti di penalizzazione, eppure gli stadi sono vuoti. Abbiamo formato dal 9 marzo un comitato di crisi, e da quella data stiamo lavorando instancabilmente. Ognuno di noi si sta chiedendo se l'azienda ce la farà e questo è il problema che hanno i miei presidenti. Se deve scegliere logicamente un presidente da priorità alla sua azienda per salvaguardare gli operai, le loro famiglie".

Altre notizie
Mercoledì 27 maggio 2020
10:25 PRIMO PIANO Marotta e l'addio al Piacenza: "Avevo proposto di aspettare ..." 09:00 GIANA ERMINIO Capotondi, vicepres. LegaPro: "Protocollo difficoltoso ma è interesse andare avanti" 08:00 PRIMO PIANO Direttivo Lega Pro, nuova proposta alla FIGC con playoff e playout
Martedì 26 maggio 2020
20:00 SETTORE GIOVANILE ESCLUSIVA TTG - Nicola Bassani: "La Tritium crede nel suo Settore Giovanile" 16:00 NEWS TRITIUM Sibilia, pres. LND: "Il sistema calcio non regge più, abbiamo fatto una proposta..."
Lunedì 25 maggio 2020
23:35 PRIMO PIANO Serie C girone A, una squadra si rifiuterà di scendere in campo se la stagione non verrà completata con le rimanenti giornate di campionato 14:35 GIANA ERMINIO Giana, parla Albè: "Ingiusto giocare solo i playout, mancano 12 gare"
Domenica 24 maggio 2020
20:00 LE NOSTRE ESCLUSIVE ESCLUSIVA TTG - Tritium, il presidente Camoni: "Guardiamo avanti con ottimismo. Sto lavorando per costruire..." 14:00 SETTORE GIOVANILE Giovanili Tritium, il Gioca Calcio 2020 annullato per l'emergenza Covid19 10:00 EDITORIALE Erano famosi: ecco i club italiani passati dai fasti del professionismo ai Dilettanti
Sabato 23 maggio 2020
22:00 EDITORIALE Spadafora stanzia un miliardo di euro per lo sport 11:00 LE NOSTRE ESCLUSIVE ESCLUSIVA TTG - I saluti di Sgrò: "La Tritium per me è stata una famiglia" 09:30 GIANA ERMINIO La Giana Erminio ricorda Gigi Simoni
Venerdì 22 maggio 2020
19:00 PRIMO PIANO LND proporrà al Consiglio Federale la cristallizzazione delle classifiche 15:30 NEWS TRITIUM UFFICIALE: Si dividono le strade tra mister Marco Sgrò e la Tritium 08:30 PRIMO PIANO Sibilia, presidente LND: "Il sistema così com'è, non può reggere"
Giovedì 21 maggio 2020
20:00 LE NOSTRE ESCLUSIVE ESCLUSIVA TTG - Corti: "La Tritium e Trezzo sono nel mio cuore. Il Covid19? Ipotizzare un mondo più sicuro..." 16:00 LE NOSTRE ESCLUSIVE ESCLUSIVA TTG – Giana sbalordita per la decisione assunta dalla Figc. Per ora niente allenamenti 10:00 EDITORIALE Dilettanti e Serie D, stop definitivo ai campionati della stagione 2019/2020
Mercoledì 20 maggio 2020
19:00 PRIMO PIANO Il calcio riparte: lo ha deciso la FIGC